F.1 Principi

Le prestazioni di sostegno sociale sono sempre accordate sussidiariamente ad altre fonti d’aiuto (v. capitolo A.4). Ci si preoccupa quindi di rivendicare, nei confronti degli altri enti, il rimborso delle somme versate.

In taluni casi la rivendicazione intende salvaguardare l’interesse del beneficiario (per esempio stipendi o prestazioni assicurative pendenti). In altri, le prestazioni finanziarie vengono rivendicate nell’interesse delle finanze pubbliche e dei contribuenti (rimborsi degli anticipi per alimenti o ricupero di precedenti prestazioni secondo il capitolo E.3). Nell’interesse della collettività, il sostegno sociale deve svolgere il suo compito con efficacia ed efficienza. Purtroppo, non sempre, gli interessi degli uni e degli altri sono conciliabili.

Nel caso in cui le autorità di sostegno sociale avanzano pretese nei confronti di terzi, esse devono tener conto degli interessi del beneficiario, del contribuente e della collettività.