A.9 Aiuto d’urgenza

L’aiuto d’urgenza è erogato a quelle persone che non hanno il diritto di soggiornare in Svizzera e che si trovano in uno stato di necessità.

È il diritto federale, segnatamente il diritto degli stranieri e la legislazione dell’asilo, che stabiliscono chi può rimanere in Svizzera. In particolare alle seguenti categorie di persone non è concesso il diritto di soggiorno e, se del caso, ricevono un aiuto d’urgenza:

  • Richiedenti l’asilo la cui decisione di non entrata in materia è cresciuta in giudicato e ai quali è stato definito un termine di partenza (compreso Dublino-out)
  • Richiedenti l’asilo la cui decisione negativa è cresciuta in giudicato e ai quali è stato definito un termine di partenza
  • Persone la cui ammissione provvisoria è stata revocata
  • Persone il cui diritto di soggiorno è scaduto

Questo sussidiamento non è corrispettivamente applicabile alla popolazione residente. Rimane riservata la procedura sanzionatoria. Per l’aiuto d’urgenza CDOS ha emanato delle raccomandazioni.